Sebbene il norvegese non sia riconosciuto come vero gatto “anallergico” , la sua produzione di Fel D (l’allergene del pelo felino) è molto bassa e per questa ragione non crea disturbi alla maggior parte dei soggetti sensibili. 

Circa il 30% della popolazione soffre di allergia ai gatti o ai cani, anche se la prima è molto più frequente della seconda. Tuttavia, il fatto di essere allergici a uno o più animali non significa essere allergici all'animale in sé per sé, ma a delle proteine presenti nell'urina, nella forfora o nella saliva degli animali e che quindi sono l'allergene responsabile.

L'80% delle persone con l'allergia ai gatti, sono allergiche alla proteina Fel D1 prodotta dalla saliva, dalla pelle o da alcuni organi degli animali. Quindi, contrariamente a quanto in molti credono, non è il pelo del felino a causare l'allergia ma l'allergene accumulato sul suo pelo.

Starnuti uno dietro l'altro, difficoltà a respirare, irritazione agli occhi, orticaria... Ti dicono qualcosa queste condizioni? Si tratta dei principali sintomi di allergia ai gatti che hanno le persone colpite dopo essere state a contatto con un gatto. Tuttavia, come abbiamo detto prima, la causa della reazione allergica non è il pelo, ma la proteina Fel D1. Tale proteina può accumularsi sul pelo del gatto dopo che si è leccato per pulirsi e poi diffondersi per la casa attraverso il pelo caduto. Inoltre il felino espelle questa proteina anche attraverso l'urina, per cui potresti avere una reazione allergica anche toccando la lettiera per cambiare la sabbietta. La reazione alla lettiera è molto comune e può provenire da molte fonti. Le lettiere polverose o profumate possono entrambe causare problemi agli individui allergici. Le feci e l'urina contengono molti allergeni del gatto, incluso Fel d1. È sempre consigliabile per i soggetti allergici tenere la lettiera in una stanza ben isolata dagli alloggi.

La saliva asciugandosi fa si che la glicoproteina si volatilizza e viene rilasciatane nell’ambiente; causa delle sue dimensioni ridotte e la particolare stabilità è possibile il trasporto e la diffusione passiva, attraverso gli indumenti e i capelli anche in ambienti non direttamente frequentati dall’animale.

La produzione della proteina Fel D1 è stimolata da una serie di ormoni e il testosterone è uno dei principali ormoni stimolanti. È per questo che i gatti maschi castrati producono una quantità inferiore dell'allergene, dato che in loro il livello di testosterone è di gran lunga inferiore.

Un altro dei principali stimolanti della proteina Fel D1 è il progesterone, un ormone prodotto dalla gatta durante il periodo dell'ovulazione e della gestazione. È per questo che anche nelle gatte femmine sterilizzate la quantità di Fel D1 è ridotta.

 Insieme al suo "cugino" Siberiano, il Gatto Norvegese è una delle migliori opzioni per chi è alla ricerca di un gatto anallergico perché produce una quantità quasi nulla di Fel D1. Anche se è uno dei gatti che non danno allergia, se stai pensando di adottare un animale di questa razza, ti consigliamo di stare a contatto con lui per almeno qualche ora prima di accoglierlo definitivamente in casa, solo per avere la certezza di non avere allergia all'esemplare specifico.

                                                                             

Inumidire una spugna o un panno pulito con Allerpet e frizionare il mantello del gatto prima di

pettinarlo. Ciò consentirà di ridurre gli allergeni rilasciati nell'aria durante la pettinatura, disattivare

molti degli allergeni sulla pelliccia.  Allerpet può essere acquistato online.
Puoi fare il bagno al gatti 1 volta al mese. Questo rimuoverà sia gli allergeni che gli irritanti dal

mantello. 

Pulite spesso i tiragraffi e posti dove dorme il gatto; 

La massima concentrazione di allergene si trova nelle lettiere . Se siete estremamente sensibili, fate

pulire la lettiera a qualcun altro e se possibile tenetela sul balcone , in garage o in una stanza dedicata.

La lettiera al the verde contiene acido tannico che disattiva l'allergene Fel d1.

Per quanto riguarda i cuccioli nati nel nostro allevamento, siamo felici che Goran Bregovic con Circe, Bia, e Calvin Klein siano andati a portare amore e felicità a chi pensava di non poter mai convivere con un gatto... o anche con due!!

EFFETTUIAMO "PROVE ALLERGICHE" GRATUITE E OVVIAMENTE SENZA IMPEGNO, VERRETE A CONOSCERCI E RESTERETE A CONTATTO CON I NOSTRI GATTI, NELLA STANZA PIU' PULITA PER ALMENO 1-2 ORE; contattaci!

Ricordatevi sempre portare con voi i vostri farmaci - tra cui colliri, inalatori e antistaminici. Se dovesse verificarsi una reazione, dovreste lavarvi subito le mani e il viso con acqua e sapone per rimuovere l'allergene superficiale. 

Quando possibile, considerate di non assumere antistaminici prima della visita agli allevamenti, in quanto maschererà la gravità delle reazioni. Parlate con un medico prima di interrompere i medicinali soggetti a prescrizione, se ne state assumendo.

PICCOLI CONSIGLI