Ecco alcuni modi adottati da noi e da chi ha i nostri cuccioli  per mettere in sicurezza finestre e balconi

E’ una leggenda che i gatti non cadano mai o che, se cadono, non si fanno mai male, un uccellino che passa, una porte che sbatte, un rumore improvviso sono spesso causa di cadute mortali che i padroni poco fieri, non raccontano. Come tutti ben sappiamo l'indole di esploratore e cacciatore è tipica dei gatti. Essendo animali molto vivaci, i gatti hanno la tendenza ad esplorare tutto l'ambiente che lo circonda per semplice curiosità  per cui il rischio che vogliano evadere dall'ambiente casalingo per esplorare nuovi ambienti è alto, quindi per proteggerli dalle cadute da balconi e finestre, senza limitare la nostra libertà nel tenere aperte le finestre, vanno messe delle protezioni, di modo che, anche se rincorrono una farfalla o qualsiasi altro insetto, non rischiano di sbilanciarsi e perdere l'equilibrio, rischiando rotture di zampe, bacino, ovaie...e la vita stessa.

Un primo modo di  precauzione da adottare è quella di rivestire il nostro balcone con una rete di protezione e dei pannelli in policarbonato/plexiglas. Il costo per acquistare rete e pannelli è abbastanza esiguo e potete trovarli in qualsiasi negozio di articoli per il fai da te. Nel caso di finestre con saracinesca scorrevole, l'ideale è quello di utilizzare una zanzariera rigida, che può essere rimossa all'occorrenza. La zanzariera va applicata alle guide della saracinesca e si adatta perfettamente alla dimensione della finestra,Un'altra possibilità è quella di far realizzare dal proprio artigiano di fiducia una struttura in legno o metallica, alla quale applicare per tutta l'estensione del balcone una rete di protezione.

Qualsiasi sia la soluzione da voi adottata ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire quando aprite il balcone ai vostri gatti.
Il gatto deve avere sempre la possibilità di rientrare in casa, ricordatevi quindi di tenere la finestra aperta o meglio, procuratevi una gattaiola da finestra.

QUI trovate LA LEGGE riguardo la messa in sicurezza dei balconi NEI CONDOMINI

Queste sono delle foto di due nostri balconi, le prime due sono di un balcone lungo 11 metri, dove, per tutta la lunghezza sono state fatte 4  finestre, apribili verso l'esterno, mentre in fondo è stata fatta una porta, in alto sono stati messi dei pannelli in plexiglas in modo che i gatti non riescono a girare dall'altra parte; Le due seguenti foto invece sono di un balcone a cui è stata tolta la ringhiera ed è stata messa una struttura in legno e successivamente è stata applicata una rete. E' sta fatta una porta in modo da poter uscire  in giardino, mettendo una chiusura sia n all'interno che all'esterno. Nelle ultime due foto potete vedere i 2 modi per permttere ai mici di uscire e entrare nei balcni, la prima è la classica gattaiola per porte finestre, mentre l'altra è il tunnel creato su muro

Grazie a Rossella e Salvatore per aver messo la rete morbida alla finestra per evitare una caduta a Celine Dion e Candy

Mostra altro
Mostra altro

Grazie a Lauretta e Daniele per aver messo una rete fissa al balcone per proteggere Chris Martin e Erve

Mostra altro

Grazie a Chiara e Daniele che hanno chiuso il balconcino per Pegasus prendendo spunto dal nostro balcone 

Grazie a Lamberto e Graziella per l'accorgimento preso per non far scendere Edolo dal tettino del portone

Grazie a Antonello e Olga

per aver messo in protezione

tutto il balcone, così Gary Barlow è libero di stare sul balcone senza rischiare di cadere involontariamente di sotto.

Grazie a